venerdì, Luglio 30, 2021
More

    Benefit, la collezione Hello Happy ha un nuovo fondotinta

    Benefit Cosmetics, il brand di makeup americano famoso per i suoi Brow Bar, lancia un nuovo fondotinta dal packaging davvero irresistibile.
    Si tratta di Hello Happy Air Stick, il nuovo fondotinta in stick dalla coprenza media (e modulabile) e dal packaging…sorridente!



    Un fondotinta, si legge, a lunga tenuta ma leggero (come tutti quelli della gamma Hello Happy) che ha una protezione solare SPG 20.
    La sua formula cremosa viene arricchita da polveri delicate e burro di karitè, che dovrebbe quindi lasciare la pelle davvero setosa e morbida.

    Il finish, inoltre, promette di essere naturale ma comunque avere una tenuta estrema e…waterprof!

    Leggero, coprente e waterproof: il nuovo fondotinta in stick di Benefit, quindi, ha tutte le carte in regola per diventare il must have dell’estate 2020.

    Novità Benefit 2020, Cheek Stars Reunion Tour e un nuovo set di pennelli

    Benefit, le 12 colorazioni per ogni tipo di pelle e tonalità

    Il fondotinta in stick Hello Happy, disponibile in 12 colorazioni per accontentare (quanto più possibile) tutti i tipi di carnagione, si inserisce nelle tante novità che sono state presentate da Benefit.
    Tra le novità della casa Benefit Cosmetics, infatti, troviamo una nuova e performante palette viso (Cheek Stars Reunion Tour) realizzata sia in versione full che trio e il nuovo e colorato blush Georgia.
    Non solo, per la prossima stagone Benefit ha pensato anche ad un nuovo trio di pennelli, realizzato in collaborazione di un noto brand americano.
    Si tratta di Morphe, un notissimo brand USA con il quale Benefit ha realizzato un set di tre pennelli viso.
    La collezione dei pennelli, in vendita per il momento solo online, include un pennello per fondotinta, un pennello angolare e un pennello da illuminante.
    Un set perfetto per accompagnare le nuove uscite beauty di Benefit.

    Benefit, la storia del brand di San Francisco

    Nato intorno alla fine degli anni ’70 a San Francisco, il brand americano “The Face Place” viene ribattezzato Benefit Cosmetics solo negli anni ’90 quando Henri Bendel apre il primo punto vendita Benefit a New York.
    Nel 1997 Benefit arriva a Londra, da Harrods e nel 1999 il brand Louis Vuitton ne acquista il marchio.
    Il brand nel tempo acquista fama, grazie anche alla qualità dei suoi prodotti, ma diviene celebre in tutto il mondo solo nel primo decennio degli anni 2000 soprattutto grazie ai suoi Brow Bar, dei veri e propri “saloni di bellezza” per sopracciglia (ad oggi, infatti, i prodotti per sopracciglia di Benefit sono tra i più venduti e ricercati in tutto il mondo!)
    Nel 2012 Benefit stabilisce il record mondiale per “il maggior numero di sopracciglia epilate in 24 ore in soli 10 Brow Bar del mondo”, settore in cui ancora oggi è leader!

    Altri articoli

    Lezioni virtuali di makeup, anche da Smashbox e Douglas

    Le lezioni virtuali di makeup sbarcano su Instagram durante la quarantena. Smashbox organizza una masterclass e Douglas pubblica tutorial!

    Saldi 2020, i capi must da acquistare immediatamente

    Se l’anno è appena cominciato, ecco allora come inaugurarlo al meglio. Ecco i trend, le mode, i tessuti e le sfumature che ci accompagneranno fino a quando potremo finalmente urlare “Benvenuta Primavera!”.

    Capelli ricci 2020: i trend secondo la Fashion Week

    Tendenze capelli 2020: i ricci tornano di moda alla Fashion WeekLe sfilate meneghine prima e quelle parigine dopo...

    Bobbi Brown incontra Morag Myerscough: collezione limited edition

    Bobbi Brown e Morag Myerscough in una limited edition dalle forme geometriche e colorate e dalle nuance nude.